Ricetta: Byrek albanese

Ricetta: Byrek albanese

Ricetta di: Stefano Nuzzo e Pandora

Ingredienti per l’impasto:

1 kg di farina tipo 0, 1 tazzina di olio evo,  acqua (ca 400gr)

 

Procedimento:

Munirsi di una spianatoia in legno e impastare la farina con l’olio e l’acqua. Bisognerà imparare a regolarsi con il quantitativo d’acqua e fare in modo che l’impasto risulti non troppo morbido ma liscio e omogeneo, e, soprattutto, asciutto (non deve attaccarsi alle mani).

Tagliare l’impasto in pezzi piccoli (da 1 kg di farina si possono ricavare ca 30 pezzi) e iniziare a stenderli, aiutandosi con la fecola di patate e un mattarello sottile. Se ne ricaveranno dei dischi di ca 20 cm che, grazie alla fecola, è possibile posizionare uno sopra l’altro senza temere che si attacchino.

Successivamente – dopo aver preparato il ripieno – unire i dischi (5 per volta) e stenderli nuovamente fino a ottenere una sfoglia sottilissima (pochi millimetri).

Procedere con la farcia, dolce o salata (diffusissima la versione a base di carne macinata e cipolle, ma anche di verdure, in primis gli spinaci, con formaggi quali la feta, la ricotta…), e infornare a 180° per ca 20-25 minuti.

 

NB è possibile scegliere tra tantissime forme monoporzione  (a triangolo, arrotolata, a cannolo etc) oppure optare per una normalissima torta rotonda o quadrata. Ricordatevi, però, di tagliarla in piccole porzioni prima di infornarla, in questo modo, al termine della cottura, sarà più semplice dividerla senza sbriciolarla.

 

Commenti chiusi