Ricetta: paella di mare

Ricetta: paella di mare

Ricetta di Mimmo Persano

 

Ingredienti:

Carote – cipolle – sedano –prezzemolo – basilico – taccole – peperoni – mais – piselli – pomodori – limoni – gamberi – scampi – vongole –cozze – riso – sale – olio

 

Procedimento:

Per prima cosa preparare il brodo, mettendo a bollire in acqua: carote, cipolla, sedano, prezzemolo, basilico e sale.

Appena il brodo sarà pronto, dotarsi di una paella (o paellera) e posizionarla sul fuoco con un filo di olio evo. Lentamente dovranno essere aggiunti i singoli ingredienti  – la scelta può essere discrezionale, oltre che legata ai prodotti di stagione – partendo da quelli che necessitano di tempi di cottura più lunghi.

In questo caso partiamo dalle taccole (tagliate grossolanamente), a seguire, cipolla e sedano tagliato a cubetti. Aggiungere il mais e i piselli e iniziare a versare il brodo (che dovrà essere usato all’occorrenza per tutto il procedimento).  Continuare con i pomodorini tagliati in quattro.

Opzionale l’utilizzo dello zafferano.

Quando le taccole saranno cotte si potrà aggiungere il riso, precedentemente lavato e lasciato a scolare. È importante controllare i tempi di cottura del riso utilizzato; aggiungere il brodo all’occorrenza e mantenere la fiamma bassa.

Solo successivamente passeremo ai gamberi, precedentemente sgusciati, agli scampi (ai quali andrà praticata un’incisione  lungo il carapace) e, infine, vongole (o, se preferite, dei fasolari) e cozze.

Aggiustare di sale, se necessario.

Qualche minuto prima della fine della cottura, terminare con la decorazione, ovvero, i peperoni tagliati a listarelle, il basilico, dell’altro sedano (opzionale), del prezzemolo e le fette di limone.

 

 

Commenti chiusi